[SEI PROPRIO SICURO DI SAPERE TUTTO SULL’HOME STAGING? FORSE NESSUNO TI HA DETTO CHE…]

Nessuno finora ti ha detto quando è necessario fare Home Staging.

Oggi ti propongo una check list da verificare con calma, prima di ricominciare a settembre la vendita dei tuoi immobili.

Quando è necessario fare Home Staging?

    1. L’immobile deve essere ristrutturato
    2. L’immobile manca di “Appeal”, è tutt’altro che invitante
    3. L’immobile è vuoto
    4. L’immobile è arredato con mobili datati
    5. L’immobile è sporco e mal odorante
    6. L’immobile è rimasto sul mercato per oltre 2 mesi
    7. Il venditore si è affidato a più agenti immobiliari
    8. Il venditore ha bisogno di vendere subito 
    9. Il venditore vuole abbassare di poco il prezzo

Ricorda che per ognuno di questi punti esiste una logica ben definita che potrà essere delineata e approfondita, se vorrai, al corso di Home Staging, dedicato agli agenti immobiliari.

Condurrò il corso con Salvatore Coddetta a Milano il 12 Novembre.

Per maggiori informazioni vai al Programma del Corso

[L’HOME STAGING AL SERVIZIO DEI COSTRUTTORI: UN APPARTAMENTO CAMPIONE]

Realizzare un appartamento campione/vetrina che esemplifichi le caratteristiche di bellezza, funzionalità e prezzo di appartamenti in vendita di recente costruzione.

L’idea consiste nel “mettere in scena”, quindi arredare solo parzialmente un appartamento, affinché diventi rappresentativo dell’intero stabile. Quindi non un arredo completo, sostanzialmente inutile per lo scopo.

Un pannello in forex 3 mm, misure 200 x 140 circa, in sostituzione della cucina. Si fornisce, così facendo, un’idea di arredo e soprattutto degli spazi, non facili da comprendere dai non addetti ai lavori.

I potenziali compratori si trovano coinvolti in un ambiente che parla da sé. La differenza con gli ambienti sottostanti, vuoti e privi di “anima”, è evidente.

L’intervento ha previsto un costo di progettazione e realizzazione. In aggiunta, il riutilizzo degli arredi in altri appartamenti, man mano che vengono venduti. 

 

 

 

 

 

 

[WORK IN PROGRESS DELL’APPARTAMENTO PILOTA PRESSO LA RESIDENZA CASA DEL PARCO]

Un Open House organizzato dall’Agenzia Rotondaro Immobili di Prestigio per promuovere la nuova Residenza Casa del Parco a Rozzano.

Un team composto da tre persone: la forza fisica di Gianni, il prezioso aiuto di Irene Gagliazzo, una neo Home Stager formata da StagedHomes. Già dimenticavo… c’ero anch’io!

Dopo aver fatto imbiancare (usando alcune note di colore) e pulire l’appartamento, abbiamo disposto arredi ed accessori in ogni stanza, ordinandoli per ambiente. Le foto che seguono documentano i vari step dell’allestimento sino al risultato finale.

Per le camere sono state utilizzate brandine Ikea, facili da trasportare e montare.

Coloro che avessero domande o volessero approfondire gli step del processo possono contattarmi. Sono sempre disponibile al confronto e scambio di idee!

A presto!

Gabriella

[8 LUGLIO PRESSO FIAIP MILANO – WORKSHOP: HOME STAGING PER VENDERE PRIMA E MEGLIO]

Per tutti gli agenti immobiliari, iscritti a Fiaip, che sanno poco o nulla di Home Staging, domani 8 luglio ci sarà la possibilità di approcciare la tecnica di marketing immobiliare più usata negli Stati Uniti.

Una sfida rivolta a coloro che vogliono affrontare la crisi odierna affidandosi a modalità diverse, innovative e vincenti.

Vi racconterò che cos’è l’Home Staging, come funziona, quando e come proporlo al proprietario.

Obiettivo primario del corso è quello di fornire strumenti pratici per migliorare le performance di vendita degli immobili. Per maggiori dettagli leggete il programma del corso.

Fornirò dati che riguardano i risultati di vendita ottenuti con l’Home Staging.

A richiesta degli iscritti parlerò anche di fotografia. 

Buon corso a tutti!

Gabriella

 

 

 

 

[HOME STAGING PER I COSTRUTTORI: ALTRO APPARTAMENTO PILOTA]

I risultati sono immediati e tangibili: i potenziali acquirenti sono fortemente attratti da appartamenti così presentati. La differenza da un mese all’altro è subito percepita dall’agenzia immobiliare che ne gestisce la vendita. Da 3 visite in un mese si è passati a 6 visite in una settimana.

L’acquirente sceglie di visitare un appartamento in base a ciò che vede; quindi ambienti accoglienti nella forma e nella percezione olfattiva (profumati), fanno scattare il desiderio e la curiosità di visitare la casa.

Altro fattore da non sottovalutare è la consapevolezza degli spazi. Arredare, anche se parzialmente, aiuta l’acquirente a comprendere la vera dimensione della casa. Lo aiuta anche ad organizzare gli spazi, prendendo spunto da ciò che gli altri hanno fatto per lui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[17 Aprile 2013 – LA CONFERENZA MILANESE DEDICATA ALL’HOME STAGING]

Sono felice di comunicarti che mercoledì 17 aprile 2013 dalle 15.00 alle 17.00 sarò ospite alla conferenza milanese dedicata all’Home Staging, promossa da StagedHomes.it.

Puoi iscriverti alla conferenza gratuitamente dalla pagina ufficiale. Insieme parleremo di come lanciare un’attività di Home Staging di successo; ti illustrerò casi di studio ed esperienze personali.

Ti aspetto!

Trovi tutte le informazioni dettagliate sulla pagina ufficiale.
La location é Milano, ZonaK, Via Spalato, 11 (Zara/Gioia).