Milano si, ma le altre città lombarde? Dove sono finite?

Non sono contraria al crescente sviluppo di Milano.
Tuttavia bisogna riconoscere che Milano sta soffocando le altre città lombarde.
Allo splendore di questa meravigliosa città, dove sono nata e cresciuta, si contrappone la scarsa qualità dei servizi e la mancanza di vitalità di realtà cittadine minori.
Parlando di investimenti immobiliari, Milano continua a registrare una crescita esponenziale, al suo opposto città come Cremona, Mantova, Lodi, Varese ecc. fanno fatica a emergere. 
Milano ha chiuso le porte al piccolo investitore, costringendolo a trovare opportunità altrove. E’ questo il momento di concentrare la nostra attenzione su realtà decentrate, ancora troppo trascurate dalle amministrazioni locali.
Milano oggi è disponibile solo per i grandi investitori, quindi i grandi progetti. 
Dovremmo avere il coraggio di spostare il nostro interesse verso realtà minori dalle grandi potenzialità. Sta a noi piccoli investitori fare il primo passo.

Condividi
questo articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

© 2020 Gabriella Sala  P.iva IT09781830964 – Privacy