L’Home Staging per i costruttori continua: ecco un nuovo appartamento campione

I risultati sono immediati e tangibili: i potenziali acquirenti sono fortemente attratti da appartamenti così presentati. La differenza da un mese all’altro è subito percepita dall’agenzia immobiliare che ne gestisce la vendita. Da 3 visite in un mese si è passati a 6 visite in una settimana.

L’acquirente sceglie di visitare un appartamento in base a ciò che vede; quindi ambienti accoglienti nella forma e nella percezione olfattiva (profumati), fanno scattare il desiderio e la curiosità di visitare la casa, scelta in prima battuta sul web.

Altro fattore da non sottovalutare è la consapevolezza degli spazi. Arredare, anche se parzialmente, aiuta l’acquirente a comprendere la vera dimensione della casa. Lo aiuta anche ad organizzare gli spazi, prendendo spunto da ciò che gli altri hanno fatto per lui.

dopo 1

dopo 2

dopo 3

dopo 4

dopo 5

dopo 6

dopo 7

dopo 8

dopo 9

dopo 10

dopo 11

dopo 12

dopo 13

dopo 14

Ecco come avrebbero dovuto visitare l’appartamento senza Home Staging.

 prima 1prima 2

 

 

 

prima 3

prima 4

 

 

 

 

Un caro saluto a tutti!

Gabriella

Condividi
questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

© 2020 Gabriella Sala  P.iva IT09781830964 – Privacy

Torna su